27 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Prima Squadra

GIACOBBE COMPIE I MIRACOLI MA IL PIOMBINO NON MORDE

13-11-2018 15:27 - Prima Squadra
La prima buona notizia per il Piombino è il rientro di Tommaso Rocchiccioli. Il difensore è tornato a disposizione dopo lo stop dovuto all’intervento a un menisco, giocando quasi tutto il secondo tempo della partita di ieri contro il Montecatini. La seconda buona notizia è lo zero accanto ai gol incassati. Dopo imbarcate di 3-4 gol (come minimo), i nerazzurri finiscono finalmente una gara senza aver subìto reti. Gran parte del merito, va detto, va al portiere Giacobbe, autore di almeno tre paratone che hanno salvato il risultato. Per il resto una prestazione sufficiente da parte di Zaccaria e compagni. Qualche disattenzione pericolosa, alcune buone trame di gioco, ma ancora poca lucidità e incisività in fase offensiva, con la retroguardia ospite mai davvero sotto pressione. Da registrare, all’ingresso in campo di Tommaso Rocchiccioli, il lungo applauso dei tifosi che hanno incassato con ironia anche l’espulsione del dottor Angelucci, secondo il direttore di gara responsabile di una reazione sopra le righe dalla panchina in occasione di un’azione di gioco. «Uno di noi, il dottore uno di noi» hanno intonato gli ultras nerazzurri che, alla fine della partita, hanno avuto invece un confronto con i giocatori venuti sotto la tribuna per salutare il pubblico. L’accusa (pare fra l’altro infondata) mossa da un paio di sostenitori all’indirizzo di altrettanti atleti verteva sul fatto di essere andati in discoteca il giorno prima del match.

Passando alla cronaca vera e propria della partita, partenza moscia del Piombino che al 3’ potrebbe precipitare in un nuovo incubo: stop e collo sinistro di Palaj con il pallone che si stampa sulla traversa. Scampato il pericolo, i nerazzurri riordinano idee e manovra e giocano alla pari con un avversario di valore. Il Montecatini alza il ritmo intorno al 25’: Citera salta netto in area Iacopo Rocchiccioli (piazzato al centro della difesa) ma viene fermato da Buselli. Al 27’ la risposta del Piombino: ottimo spunto individuale di Zaccaria, assist per Catalano che parte in progressione e, dal limite dell’area, calcia di sinistro ma il pallone va alto. Alla mezz’ora cambio di fascia per Poggi che, dalla sinistra va a destra, invertendosi con D’Angina. Al 37’ ancora Zaccaria salta Citera, si accentra, e fa partire un destro velenoso sul quale interviene a terra Bellini. Un minuto più tardi incertezza a centrocampo del Piombino a innescare il contropiede del Montecatini: lancio per Citera, destro potente a scendere sul quale Giacobbe vola.

Rientro in campo, dopo l’intervallo, con il brivido per i padroni di casa: Diomande di testa colpisce il palo, poi Giacobbe fa il miracolo sulla linea di porta, mentre Fedi, sulla ribattuta, manda incredibilmente fuori da due passi.
Al 6’ punizione per gli ospiti: batte Citera per la testa di Palaj, altra paratona del portiere nerazzurro. Al 10’ ancora Montecatini: conclusione dai 25 metri di Diomande fuori di pochissimo. Al 33’ lancio in profondità per il neo-entrato Agostini sulla fascia sinistra, ma è bravissimo nella lettura dell’azione Valeriani che rimonta l’avversario e lascia sfilare il pallone a fondo campo. L’ultima occasione della partita è per il Piombino: allo scadere contropiede di Valeriani, cross in area e colpo di testa di Tommaso Rocchiccioli, salvato sulla linea di porta da Panelli. La chance sfuma e il match finisce in parità dopo ben sei minuti di recupero.

Un pareggio tutto sommato buono considerando il valore dell’avversario, ma che non cambia nella sostanza la situazione del Piombino, ancora relegato nella parte bassa della classifica, ancora in attesa di una vittoria scaccia-crisi. Ottima la prestazione di Giacobbe, altrettanto efficace quella di Zaccaria, polmone inesauribile del centrocampo. In ombra, al contrario, Calabrese
e Catalano, ma anche Copponi e D’Angina, poco incisivo il primo, troppo lento il secondo. E in generale, la manovra nerazzurra, anche quando è positiva, sembra sempre fermarsi agli ultimi venti metri, quando manca di concretezza.

FRANCESCA LENZI


Fonte: Il Tirreno
Campionati
News Prima Squadra

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa trattamento dati personali
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi .atleticopiombino@virgilio.it, mspagnesi@bertoccimontaggi.it, spy973@alice.it I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è
Atletico Piombino - Matricola F.I.G.C. 914309
Soc. Sportiva Dilettantistica Srl
Sede Legale : Viale Regina Margherita 10, 57025 Piombino(LI)
Partita IVA 01474590492
Tel. 0565/1970633 – Fax 0565/1970628
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio