25 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Prima Squadra

SCOPPIA LA PACE TRA PIOMBINO E VENTURINA

30-12-2016 17:53 - Prima Squadra
PIOMBINO. A segnare la fine di ogni possibile ostilità è arrivata, durante la pausa natalizia, l´amichevole disputata al nuovissimo centro sportivo Mazzola e finita 2-2. Torna la pace tra Piombino e Venturina dopo la polemica nata a causa delle dichiarazioni rilasciate a metà dicembre, a un giorno dalla chiusura del mercato invernale, dal direttore generale del Piombino, Enzo Madau, sul mancato trasferimento in nerazzurro di Francesco Deri, centrocampista biancoceleste del 1998. In quel caso Madau lanciò un attacco alla società venturinese sulla mancata collaborazione che invece c´era stata pochissimi giorni prima con il passaggio del piombinese Marco Busdraghi alle direttive di mister Bardocci. Era seguita la replica stizzita dei biancocelesti con un momentaneo silenzio stampa col Tirreno, reo di aver riportato le dichiarazioni di Madau. L´amichevole al Mazzola, con successiva cena tra le due squadre, ha messo un punto alla controversia, riportando tranquillità tra i due gruppi.
«È stata una bella giornata e ho visto anche un bel Venturina che, come al solito, quando incontra una squadra che gioca a pallone, fa sempre bella figura - afferma il presidente del Venturina, Simone Poli - Non c´è quindi nessun problema tra le due società. In realtà non c´è mai stato. La rivalità sportiva va bene, ma la stima e il rispetto reciproco non sono mai mancati e mai mancheranno. Io stesso ho giocato a Piombino, ho tanti amici lì, e quando si presenta l´occasione organizziamo volentieri momenti come quello dell´altro giorno. Quanto al nostro rientro in campo in campionato, spero che l´amichevole con il Piombino abbia dato ulteriore fiducia al gruppo. Non meritiamo la classifica che abbiamo e puntiamo a risalire. Contro il Piombino ha esordito anche Busdraghi, giocatore che potrà darci una grande mano».
Il Piombino di Sebastiano Miano si gode invece la pausa natalizia con la chiusura del girone d´andata al terzo posto, dietro Roselle e Seravezza. Un risultato di metà stagione sorprendente e al di sopra di ogni aspettativa per i nerazzurri che hanno vinto l´ultimo match dell´anno a Castelfiorentino (per 5-2) e rientreranno in campo con la trasferta impegnativa di Seravezza. «Finora ci siamo allenati con qualche difficoltà dovuta all´epidemia influenzale che ha decimato la squadra - spiega il dg piombinese, Madau - Mi auguro che da lunedì si torni a lavorare a pieno regime, perché la strada è ancora lunga. Sicuramente il girone d´andata è stato ottimo e al di sopra delle aspettative; abbiamo raccolto punti e dimostrato un buon gioco, oltre a far esordire in prima squadra due ragazzi del 1999, Barozzi e Barbieri, e Favilli tra i pali. Spero che il gruppo abbia preso piena coscienza delle proprie possibilità e che faccia bene anche la seconda parte di stagione. La squadra è giovane, ma ha valori tecnici di buon livello. Tra le sorprese positive del girone d´andata metto anche Miano. Non voglio sembrare saccente, ma che Sebastiano avesse tutte le caratteristiche per allenare me ne ero accorto sin dai tempi di Grosseto». In una prima parte di campionato più che positiva, l´unica nota dolente arriva dalla partenza di due giocatori: Busdraghi che, non trovando spazio, ha chiesto e ottenuto il trasferimento al Venturina, e soprattutto Pirone, centravanti livornese, al secondo anno in nerazzurro e già autore di 6 gol quest´anno, andato via con il mercato di dicembre a seguito della diatriba con il presidente del Piombino, Massimiliano Spagnesi. Il patron nerazzurro, intenzionato a ridurre lo stipendio all´attaccante per motivi di bilancio, aveva attivato nei primi giorni del mese una personale trattativa con il giocatore e il suo procuratore, innescando un processo che sin dall´inizio ha fatto pensare alla partenza di Pirone. Partenza che effettivamente c´è stata con il centravanti passato al Cecina. «Siamo l´unica squadra del girone A dell´Eccellenza ad aver abbassato sia a livello qualitativo che numerico il proprio organico - le parole di Madau - Pirone e Busdraghi sono andati via e nessuno li ha rimpiazzati. Potrà essere un problema qualora per infortunio o altro dovessero venire a mancare altri giocatori importanti. Finora la squadra pare aver reagito bene alla situazione, ma l´esperienza mi insegna che non c´è niente di scontato. La verità è che siamo corti
come rosa. Cercheremo di puntare a questo punto sui giovani, secondo una prospettiva futura che, come detto più volte, dovrà necessariamente fare affidamento su giovani del posto. Le condizioni per far bene, dall´esperienza di Miano, a un gruppo coeso, ci sono tutte».
Francesca Lenzi


Fonte: Il Tirreno
Campionati
News Prima Squadra

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Informativa trattamento dati personali
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l'art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA’ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL’INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l'utente ha il diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettifica e l'integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l'interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA’ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l’adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi .atleticopiombino@virgilio.it, mspagnesi@bertoccimontaggi.it, spy973@alice.it I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l'adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l’indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è
Atletico Piombino - Matricola F.I.G.C. 914309
Soc. Sportiva Dilettantistica Srl
Sede Legale : Viale Regina Margherita 10, 57025 Piombino(LI)
Partita IVA 01474590492
Tel. 0565/1970633 – Fax 0565/1970628
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio