JUNIORES CON ORGOGLIO MA ALLA FINE VINCE LA LARCIANESE

12-12-2016 14:52 -

Un Piombino con alcune assenze viene sconfitto 3-1 dalla Larcianese con un po´ di rammarico per i miglioramenti visti sul piano del gioco e della determinazione e per qualche decisione arbitrale molto discutibile.
La fortuna non è decisamente dalla parte dei nerazzurri perchè, già rimaneggiati, perdono D´Amato per un problema al ginocchio dopo 10´ e, nella ripresa, anche Franceschi è costretto ad uscire dopo appena 5´ minuti dal suo ingresso in campo. Si rivede Cerri, al rientro dopo un lungo infortunio.
I ragazzi di Madau iniziano la gara abbastanza contratti ed intimoriti e vanno sotto al quarto d´ora ma riescono a reagire e trovare il pareggio con un bel colpo di testa di Barozzi. Il Piombino acquista fiducia e, pur rischiando di capitolare in almeno due occasioni, prova a vincere la partita. L´episodio chiave avviene in area di rigore dei padroni di casa ma proprio quando tutti si aspettano penalty ed espulsione del giocatore viola per fallo da ultimo uomo l´arbitro fa proseguire il gioco scatenando le vibranti proteste dei nerazzurri e della panchina. Ne fa le spese mister Madau che viene espulso e allontanato dal terreno di gioco, la squadra si innervosisce, perde brillantezza e la Larcianese ne approfitta trovando la rete del 2-1 dopo pochi minuti. L´Atletico tenta il tutto per tutto ma nel finale viene punito per la terza volta.
Sabato prossimo al Magona ultima partita del 2016 contro la Lastrigiana, poi il campionato riprenderà sabato 7 gennaio.
Atl. Piombino: Favilli, Nocerino, Carli, Cecchini, D´Amato, Melani, Pistolesi, Fontana, Barbieri, Barozzi, Di Sacco.
A disp.: De Domenico, Bezzini, Balestri, Catalano, Franceschi, Cerri. All.: Manuel Madau


Fonte: A. Piombino