PELLEGRINI ANCORA IN GOL, POI RIZZATO SIGILLA LA PORTA: UN GRANDE PIOMBINO ESPUGNA CENAIA

19-02-2017 21:14 -

Sul piccolo campo del Cenaia in scena il big match di giornata tra i padroni di casa, quarti in classifica, e l´Atletico Piombino, terzo. La spuntano 1-0 i nerazzurri in virtù di una prestazione maiuscola, soprattutto nel primo tempo, e di un gran cuore nella ripresa, quando gli arancioni hanno prodotto il massimo sforzo alla ricerca del pareggio, e vendicano la beffa subita al Magona nella gara di andata.
L´Atletico, privo di Gherardini squalificato, schiera Serri e Poggi dal primo minuto, parte con grande determinazione esprimendo un buon calcio e trova la rete dopo appena 15 minuti grazie al solito Pellegrini che, dal limite dell´area, trafigge l´estremo difensore arancioverde Serafini. Gli uomini di Miano non si fermano e continuano ad essere pericolosi nonostante la reazione, seppur timida, dei padroni di casa ma il raddoppio non arriva.
Nel secondo tempo il Piombino appare un pò stanco e i padroni di casa prendono coraggio ma Rizzato, portierone nerazzurro, è onnipresente e chiude la porta piombinese con un paio di super parate. L´Atletico avrebbe anche l´occasione per chiudere il match ma il tiro di Giudici, entrato al posto di Serri al 20´ della ripresa, si spegne di pochissimo a lato e Poggi, nel recupero, colpisce il palo a portiere ormai battuto.
Successo fondamentale in chiave playoff e distacco invariato dalle due battistrada: il Roselle vince 2-0 contro il Cecina e il Seravezza lo imita con identico punteggio, anche se le due reti arrivano entrambe in zona Cesarini.
Domenica prossima gara insidiosa contro il Pietrasanta: non facciamoci ingannare dal penultimo posto in classifica perchè i biancocelesti vengono da 2 vittorie e 4 pari nelle ultime 6 gare giocate, oltretutto affrontando tutte le prime della classe. Forza Piombino, che il sogno continui...


Fonte: A. Piombino