PARTENZA LAMPO PER GLI JUNIORES, POI IL TRACOLLO

27-02-2017 14:55 -

Gli juniores dell´Atletico, sconfitti 4-2 in trasferta dall´Antella, vedono aumentare il distacco dalla quartultima e salutano virtualmente il campionato elite.
Pur con i soliti problemi di formazione (soprattutto in difesa) i nerazzurri partono benissimi e, dopo solo 1 minuto di gioco passano in vantaggio: Serini viene atterrato in area e Di Sacco trasforma impeccabilmente. Neanche il tempo di gioire e i padroni di casa ribaltano il punteggio: Martis sigla una doppietta in due minuti fulminando un incolpevole Favilli. L´Atletico accusa il colpo, non riesce a reagire e, al quarto d´ora, subisce la terza rete ancora ad opera di Martis, ben servito da Laudisa.
I ragazzi di Madau si scuotono e provano a riaprire la gara: prima il tiro di Cerri centra in pieno la traversa e poi, alla mezz´ora, è lo stesso Cerri ad accorciare le distanze con un gran sinistro. Oggi però è la giornata di Martis, incontenibile, che supera due difensori, entra in area nerazzurra e fa poker.
Le emozioni del primo tempo non finiscono qui perchè l´arbitro concede un altro penalty a favore dell´Atletico ma stavolta Di Sacco colpisce il palo esterno. Nella ripresa le squadre appaiono più stanche e le occasioni da rete latitano: la più grande capita a Serini nel finale di partita ma il palo dice no per la terza volta.
Mancano sette gare al termine del campionato e la salvezza dista 12 punti, divario ormai incolmabile anche se la matematica lascia ancora qualche spiraglio.
Sabato prossimo al Magona contro l´Urbino T.
Atl. Piombino : Favilli, Pistolesi, Nocerino, Dragaj, Giorgerini, Cerri, Di Sacco, Fontana, Serini, Melani, Barozzi.
A disp. De Domenico, Catalano, Bargellini, Pastorella, Barbieri, Carli.


Fonte: A. Piombino