PIOMBINO SOFFRE, POI GIUDICI E PAPA FIRMANO L´IMPRESA A SAN GIMIGNANO

12-03-2017 20:55 -

Partita difficile oggi sul campo di San Gimignano ma la spunta 2-1 il Piombino dopo un´autentica battaglia e rosicchia due punti al Roselle, fermato sul pari a Uliveto Terme.
Mister Miano deve rinunciare a Rizzato, influenzato, e schiera tra i pali lo junior Favilli, autore comunque di un´ottima prestazione. Nel primo tempo i neroverdi padroni di casa giocano meglio e aggrediscono la metà campo piombinese creando alcuni pericoli alla nostra retroguardia che però riesce a mantenere la porta inviolata anche con un po´ di fortuna. Gara agonisticamente intensa con scontri di gioco anche duri e ne fa le spese il nostro Fatticcioni che prova a resistere ma, al 3´ della ripresa, si arrende e chiede il cambio: entra Luci A. e Del Gratta assume l´inedita posizione di centrale difensivo.
Forse la mancanza di due leader come Rizzato e Fatticcioni, forse la strigliata di Miano negli spogliatoi fanno sì che il Piombino raddoppi gli sforzi e gioca un secondo tempo con molta più determinazione e lucidità. Il mister ci crede e butta nella mischia Papa al posto di Poggi, aumentando il potenziale offensivo.
Al 18´ Giudici porta in vantaggio i nerazzurri con un gran gol su calcio di punizione ma la gioia dura pochissimo perchè il SanGimignano reagisce con orgoglio e pareggia dopo neanche 5 minuti grazie a Giuggioli che mette in rete da pochi passi. Tutto da rifare per il Piombino ma Papa si presenta solo davanti a Gasparri e segna subito il gol decisivo che stronca il morale dei padroni di casa. I neroverdi ci provano fino alla fine ma i nerazzurri lottano con grande orgoglio e portano a casa tre punti fondamentali per la classifica assicurandosi virtualmente almeno i playoff.
Intanto il Seravezza vince ancora e mantiene sei punti di margine sul Piombino e 5 sul Roselle. Domenica prossima torna al Magona, dopo tanti anni, il derby contro il Cecina: superfluo dire che vogliamo uno stadio tutto nerazzurro per una delle gare più sentite dai tifosi. Purtroppo mancheranno quarta e Tommaso Rocchiccioli, diffidati e ammoniti oggi.
Atl. Piombino: Favilli, Del Gratta, Quarta, Gherardini, Fatticcioni (48´Luci A.), Rocchiccioli T., Catalano K., Giudici (74´ Serri), Poggi (57´ Papa), Pellegrini, Rocchiccioli I.
A disp.: Rizzato, Luci F., Fontana, Catalano.


Fonte: A. Piombino