IL PIOMBINO OSPITE DELLA REDAZIONE DE "IL TIRRENO"

18-03-2017 15:19 -

Stamattina (sabato 18), il presidente Spagnesi, il Ds Madau, mister Miano e molti giocatori della prima squadra, alla presenza anche del sindaco Massimo Giuliani, sono stati ospiti della redazione piombinese del quotidiano "Il Tirreno" per un confronto a ruota libera non solo sull´ottimo momento della formazione nerazzurra ma anche sulle prospettive e sul futuro della società e della città. Un´iniziativa promossa dai giornalisti Alessandro De Gregorio e Francesca Lenzi che si occupano, tra le altre cose, degli articoli dedicati al calcio cittadino per avvicinare ancora di più i ragazzi e lo staff alla cittadinanza.
Il sindaco Giuliani, oltre a complimentarsi con tutti gli addetti per la stagione super, ha ribadito l´importanza dello sport sotto l´aspetto sociale e il sostegno alla società nonostante la grave crisi economica che il nostro paese vive ormai da alcuni anni. Sappiamo benissimo che lo stadio Magona ha bisogno di interventi sia dal lato terreno di gioco che da quello di agibilità e sicurezza, indipendentemente dalla promozione in serie D o permanenza in Eccellenza, e confidiamo nelle parole del primo cittadino per riuscire a risolvere alcune criticità.
Presidente Spagnesi, Ds Madau e giocatori non si tirano indietro e ribadiscono di voler inseguire la promozione fino alla fine perchè ci credono, perchè la squadra è forte, perchè è un traguardo che al Piombino manca da 35 anni e perchè si è ritrovato un entusiasmo per questo sport che mancava da tempo. Le parole e gli sguardi dei nerazzurri sono quelli giusti.
Mister Miano scherza sui problemi di formazione alla vigilia del derby contro il Cecina perchè mancheranno T.Rocchiccioli e Quarta per squalifica e Fatticcioni è alle prese con problemi fisici: siamo sicuri però che chi scenderà in campo darà il massimo e non farà rimpiangere le assenze. Nei rossoblu invece ci sarà sicuramente Pirone, trasferitosi 3 mesi fa a Cecina, e avversario molto pericoloso. speriamo non si sblocchi proprio contro i suoi ex compagni.
In merito alla colletta promossa per aiutare la società a pagare la multa di 700 euro (per i fumogeni di Roselle) dobbiamo fare davvero un plauso ai ragazzi della prima squadra che hanno contribuito a loro volta. La stessa cosa faranno le Brigate d´Acciaio domani al Magona. Prima e durante la partita i tifosi che vorranno contribuire potranno farlo presso il bar dello stadio.
Un grazie da parte della società anche a "Maso", titolare del Ristorante-Pizzeria Tonino che ha invitato nel prorio locale squadra e staff per il pranzo prepartita.
Ma ora basta parlare, è l´ora del derby.... e che si tinga di nerazzurro!!!


Fonte: A. Piombino