PIOMBINO SCONFITTO AI RIGORI, IL GROSSETO AVANZA IN COPPA

14-09-2017 21:18 -

L´Atletico esce dalla Coppa Italia a testa alta dopo due gare tiratissime contro il forte Grosseto, squadra attrezzatissima per il salto di categoria. Ma se i torelli superano il turno è anche per merito del loro giovanissimo portiere Damiano Nunziatini, classe ´99, autore di una bella prestazione e micidiale nell´intercettare tutti i penalty calciati dai nerazzurri. Un tre su tre che stronca la speranze dei nostri ragazzi e porta i maremmani alla sfida contro il Poggibonsi.
Il Piombino, privo di Gherardini e Fatticcioni, ha subito una grande occasione per passare in vantaggio ma Nunziatini devia in angolo la perfetta punizione di Rocchiccioli. Poi i biancorossi prendono in mano le redini del gioco e creano pericoli nell´area di Rizzato che compie due ottimi interventi e nega il vantaggio ai padroni di casa. E´ ancora il portierone piombinese a salvare la propria porta deviando sulla traversa un colpo di testa sbilenco di Cecchini, evitando l´autorete.
Nella ripresa i ragazzi di Miano giocano meglio e mettono in difficoltà i maremmani in più di una circostanza ma sono imprecisi sotto porta e il risultato rimane inchiodato sullo 0-0, identico punteggio della gara di andata giocata al Magona.
Si va ai calci di rigore e i giocatori del Grosseto si dimostrano freddissimi segnando sempre mentre Catalano, Luci e Papa si fanno ipnotizzare da Nunziatini che neutralizza i poco convinti tentativi di trasformazione dei nerazzurri.
Domenica prossima debutto in campionato a Cenaia, altra partita molto difficile ma questo Piombnio fa ben sperare.
ATL.PIOMBINO - Rizzato, Del Gratta, Grotti, Barbieri, Cecchini, Rocchicioli, Poggi, Montecalvo, Lici, Fanciulli, Luci.
A disposizione: Pagliuchi, Melani, Serri, Cecchini, Quarta, Catalano, Papa.


Fonte: A.Piombino