IL PIOMBINO SI GODE I 3 PUNTI PENSANDO GIA´ A MERCOLEDI

30-10-2017 22:00 -

Serviva una vittoria per tornare in carreggiata dopo la brutta prestazione di domenica scorsa e la vittoria è arrivata, forse con qualche patema di troppo ma poco importa. L´Atletico vince 2-1 con l´Urbino Taccola, torna a casa con 3 punti importantissimi che fanno classifica e morale ma tra due giorni c´è subito uno scontro delicato al Magona contro il San Marco Avenza.
A Uliveto Terme mister Miano, privo di Jacopo Rocchiccioli, cambia qualcosa rispetto alle ultime gare e schiera il tandem Poggi-Papa con Pagliuchi che prende il posto di Rizzato tra i pali. Nella prima parte succede poco o niente e si gioca prevalentemente a centrocampo ma, poco dopo la mezz´ora, Hemmy tocca la palla con un braccio in piena area di rigore. L´arbitro espelle il giocatore pisano per proteste e decreta il penalty che Fatticcioni trasforma con freddezza. Con i padroni di casa in 10 il Piombino non riesce a sferrare il colpo del k.o. e si va negli spogliatoi in vantaggio 1-0.
Nel secondo tempo i nerazzurri attendono gli avversari con l´intenzione di colpire in contropiede e, al 70´, Papa raddoppia in spaccata. Sembra chiusa ma i biancorossi padroni di casa si gettano in avanti con orgoglio e si procurano un calcio di rigore: Gamba non sbaglia e partita riaperta. Negli ultimi dieci minuti però l´Atletico contiene molto bene le sfuriate dell´Urbino e conquista un successo fondamentale per la classifica.
Mercoledì 1 novembre turno infrasettimanale e si gioca al Magona alle 14.30 contro il S.M. Avenza, che ci affianca in graduatoria a 11 punti.
Atl.Piombino: Pagliuchi, Cecchini, Grotti, Fatticcioni, Rocchiccioli T., , Serri, Catalano, Papa, Poggi, Luci.
A disp: Rizzato, Del Gratta, Barbieri, Fanciulli, Lici, Barozzi, Montecalvo


Fonte: A.Piombino