I GIOVANISSIMI CALANO IL SETTEBELLO

10-12-2017 21:18 -

Senza storia la partita tra il Piombino e il fanalino Palazzi Monteverdi. I nerazzurri di Manuel Madau vincono 7-0, mantengono il secondo posto in classifica in compagnia di Ardenza e Portuale Guasticce (25 punti) e proseguono la rincorsa alla capolista Cecina (30). Con soli sei reti incassate in undici partite, inoltre, i nerazzurri vantano la migliore difesa del campionato.
Netto il dominio al Magona con i gialloverdi del Palazzi-Monteverdi. Passano pochi minuti e il Piombino è già in vantaggio con Giovani, bravo a finalizzare un assist di Bardi. Lo stesso Giovani si ripete poco dopo con un gran sinistro da fuori area: 2-0. E´ di Tognoni invece il terzo sigillo, con un bel tiro al volo dalla sinistra su cross dalla destra di Neri: 3-0.
Nella ripresa Matacera, ben appostato in area, sorprende tutti di testa su calcio d´angolo battuto da Giovani: 4-0. Matacera restituisce il favore al compagno con un assist, Giovani sigla il 5-0 e la sua tripletta personale. E´ ancora Matacera a risolvere una mischia al limite dell´area con un tiro secco e preciso: 6-0. A chiudere la partita ci pensa Spagnesi, con un destro a girare da fuori area: 7-0.
Il prossimo impegno per i nerazzurri sarà domenica 17 a Capoliveri contro il Progetto Giovani Elba. Poi la sosta per le feste natalizie. Il campionato riprenderà il 6 gennaio con il Piombino impegnato al Magona con il Tre & 23 Livorno.
PIOMBINO: Ragaglini (Lavagnini), Rimmaudo, Lucani (Ciurli Sekamonyo), De Gregorio (Tomarchio), Lenzi, Patara (Boggio), Bardi, Neri (Matacera), Giovani (El Gaddari), Spagnesi, Tognoni. All. Manuel Madau.
RETI: Giovani (3), Matacera (2), Tognoni, Spagnesi.


Fonte: A.Piombino