ALLIEVI: IL PIOMBINO LOTTA MA IL DERBY E' BIANCOCELESTE

18-11-2019 18:32 -

Il Venturina, squadra molto forte ed attualmente in testa alla classifica, si aggiudica meritatamente 1-0 il derby contro un Piombino che ha lottato comunque fino all'ultimo alla ricerca del pareggio
I biancocelesti passano in apertura di match quando Giacomini è bravo ad approfittare di un'amnesia difensiva e trafigge Becherucci con un preciso diagonale. Il gol incassato a freddo tramortisce i ragazzi di Regoli che soffrono le incursioni dei padroni di casa soprattutto sulle fasce. Del conte e Gorelli mettono più volte in difficoltà la retroguardia dell'Atletico che va vicino a capitolare per la seconda volta. Palmieri, lanciato a rete, si trova a tu per tu contro Becherucci che si supera e salva la propria porta. Poco dopo la fortuna arride ai nerazzurri quando lo stesso Palmieri centra il palo da pochi metri.
Anche nella ripresa i venturinesi mantengono il pallino del gioco e sono padroni del campo ma l'Atletico regge l'urto e, con il passare dei minuti, prova ad alzare il baricentro. I biancocelesti, dopo aver speso molte energie, sembrano accusare la fatica e il Piombino ha l'occasione per pareggiare: Lucani, dopo una buona manovra, si presenta solo contro Cacialli che è molto bravo a chiudergli lo specchio della porta.
L'undici di Busdraghi, sventato il pericolo, si riaffaccia in avanti e Vita, subentrato a Giacomini, mette a dura prova la retroguardia nerazzurra perchè dai sui piedi partono le azioni più pericolose.
Becherucci si rende ancora protagonista prima deviando sul palo un gran tiro dai 20 metri di Ludovici poi alzando sopra la traversa una conclusione in diagonale di Vita.
Il Piombino non crolla e, nel recupero, Barani, ben posizionato sul vertice destro dell'area, ha il pallone buono ma il suo tiro termina debolmente tra le mani di Cacialli.
Vittoria meritata per il Venturina ma onore ai ragazzi piombinesi per l'impegno profuso. E domenica prossima al Magona un vero e proprio spareggio salvezza contro il Castelfiorentino, una gara da giocare davvero con il coltello tra i denti,
Atl. Piombino: Becherucci, Tomarchio, Lucani, Battaglini, Lenzi, De Gregorio, Barchi (Spagnesi), Patara, Giovani (Barani), Cavaglioni, Cinelli (Neri)
All.Regoli



Fonte: Atl.Piombino