PRIMO TEMPO DISASTROSO PER GLI ALLIEVI E IL CASTELFIORENTINO ESPUGNA IL MAGONA

25-11-2019 18:43 -

Il Castelfiorentino si aggiudica per 3-1 un vero e proprio spareggio di bassa classifica e fa scivolare i nostri allievi al penultimo posto, al pari della nuova Grosseto Barbanella
Già dai primi minuti sono gli ospiti a prendere in mano la gara conquistando diversi calci d'angolo e manifestando una discreta superiorità territoriale. A metà del primo tempo è un episodio a sbloccare il risultato: punizione da posizione defilata e De Gregorio, nel tentativo di anticipare un avversario, tocca il pallone che si insacca alle spalle di Becherucci.
Il gol subito disorienta il Piombino e, da un errato disimpegno arriva il raddoppio: Caneschi si presenta da solo contro il portiere nerazzurro che lo atterra in uscita disperata. Va sul dischetto lo stesso numero 9 gialloblu che trasforma e porta i suoi sul 2-0.
L'Atletico sparisce dal campo e i fiorentini dominano. Prima Becherucci sventa con un doppio intervento un altro tentativo di autogol poi non può fare nulla sul tocco ravvicinato di Loffredo.
Nella ripresa l'orgoglio piombinese viene fuori e i ragazzi si riversano nella metà campo avversaria col chiaro intento di riaprire il match. Cavaglioni, autentico trascinatore, crea scompiglio nell'area ospite e si contano almeno quattro nitide occasioni ma le grandi parate di Gibbolini e il palo non consentono all'Atletico di accorciare le distanze.
Intorno alla mezz'ora Cavaglioni conquista un penalty e realizza la rete della speranza ma, poco dopo la traversa ed un altra gran parata dell'estremo difensore ospite spengono le residue velleità del Piombino.
La situazione di classifica ora si fa davvero preoccupante ma l'ottimo secondo tempo visto al Magona può essere un'iniezione di fiducia in vista delle prossime partite.
Atl. Piombino: Becherucci(Neri), Tomarchio, Battaglini, Lenzi, Lucani(Rossi), Barchi(Barani), Spagnesi(Patara), De Gregorio, Neri, Cavaglioni, Giovani,
Rete: Cavaglioni




Fonte: Atl.Piombino