UN GRANDE PIOMBINO CALA IL POKER

01-03-2020 21:53 -

Prosegue il momento fantastico dell'Atletico che centra la quinta vittoria consecutiva con un perentorio 4-0 in casa del S.Andrea, resta in scia del Certaldo e allunga sulle inseguitrici.
A Magliano, su un campo reso molto pesante dalla pioggia, è stata più complicata di quanto il punteggio possa far pensare perché i padroni di casa, alla disperata ricerca di punti salvezza, hanno mollato la presa solamente nel finale. I nerazzurri hanno preso in mano il pallino del gioco e al 22' passano in vantaggio: tiro dalla distanza di Luci che impegna Temperani e Zoncu è il più veloce a riprendere la respinta e mette in rete.
La gara si mantiene equilibrata e i grossetani impegnano la retroguardia ospite specialmente su calcio piazzato ma Sannino fa buona guardia. Costanzo è il più attivo dei suoi e centra il legno in avvio di ripresa, poco prima del raddoppio di Luci al 55', oggi davvero in grande spolvero.
Al 70' Morelli segna il sesto gol in maglia nerazzurra e chiude virtualmente il match. A 10' dal termine Luci concede il bis, firma la sua doppietta personale e sale a quota 7 in classifica marcatori.
Minuti in campo anche per De Gennaro, Catarzi e Fontana ma la gara è ormai senza più storia.

Protagonista anche oggi Simone Zoncu, autore del gol che sblocca il match. "Venivamo da una vittoria esaltante ma molto dispendiosa in termini di energie e non era facile affrontare in trasferta il S.Andrea, perché a questo punto della stagione le squadre in piena lotta salvezza sono sempre clienti ostici.
Ci aspettavamo una gara dura e sapevamo che sbloccarla presto sarebbe stato fondamentale. Checco ha scagliato un gran tiro dai 30 metri e, sulla respinta del portiere, sono riuscito ad arrivare prima dei difensori e a metterla dentro poi siamo stati bravi a controllare il match ed a chiuderlo sfruttando le nostre occasioni.
Quando sono arrivato a Piombino mi sono trovato subito benissimo. Sapevo di trovare un grande gruppo ma non mi aspettavo fosse così affiatato e credo che si veda anche in campo perché giochiamo sempre l'uno per l'altro e ci aiutiamo.a vicenda.
Ora avanti partita dopo partita cercando di fare più punti possibile anche perché il Certaldo continua a dimostrare la sua forza e non ha intenzione di mollare. Sarà un finale di stagione avvincente e noi ci proveremo. Ora godiamoci questa vittoria e da martedì testa all'Urbino Taccola!"
Parla anche Jacopo Rocchiccioli, oggi al rientro dopo la squalifica che l'ha tenuto fuori domenica scorsa. "Siamo veramente contenti perché la volontà di riformare il nucleo di ragazzi piombinesi è stata una scelta azzeccata, i nuovi si sono inseriti alla grande e stanno dando una grande mano al gruppo.
Oggi abbiamo fatto un'ottima partita e abbiamo dimostrato di essere una squadra vera che non si è fatta prendere dalla frenesia ma, con pazienza, ha sbloccato la gara e ha vinto con merito. Inutile nascondersi dietro un dito, siamo forti, ci stiamo giocando il campionato e ci proveremo fino alla fine.
In merito al silenzio stampa con Il Tirreno rispetto le decisioni della società ma dispiace perché non rilasciare interviste al giornale penalizza tutti, specialmente i giovani che stanno facendo tutti benissimo e meriterebbero uno spazio maggiore."

S.ANDREA: Temperani, Del Segato, Angeli, Toninelli, Kacka, Viviani, Coli, Mbaye, Caminero, Costanzo L., Saleppico.
A disp: Cogno, Costaglione, Zauli, Prati, Micca, Vento, Monaci, Brasini. All.: Renaioli
ATLETICO PIOMBINO: Sannino, Del Nero, Catalano, Dibatte, Rocchiccioli T., Rocchiccioli J., Braschi, Luci, Morelli, Zoncu, Mormina.
A disp.: Favilli, Dervishi, Fontana, Cecchini, De Gennaro, Catarzi, Ceccarelli, Serena.
All. Madau Manuel
RETI: 22' Zoncu, 55' Luci, 70' Morelli, 80' Luci

M.L.


Fonte: Atl.Piombino